Commodity Agricole 2025

Volatilità, Previsioni e Strategie
8-9 ottobre 2024

L’evento si terrà online

8-9 ottobre 2024

Commodity Agricole è l’evento annuale organizzato da Unione Italiana Food e da Areté – The Agri-food Intelligence Company, sulle prospettive dei mercati delle materie prime agroindustriali, energetiche e del packaging.

REGISTRATI ALL’EVENTO

Shock climatici, rigidità della domanda e politiche rallentano l’accumulo di scorte.
Dopo un 2024 caratterizzato dalla volatilità e trend di prezzo eterogenei, quali saranno gli andamenti di mercato e le prospettive per il 2025?

La volatilità continuerà ad essere un elemento centrale delle dinamiche dei mercati, in un contesto sempre più complesso e interdipendente.
Con scorte limitate, gli squilibri fra domanda e offerta hanno un potenziale molto più pronunciato sui prezzi, che rende sempre più critica la gestione del timing per chi fa acquisti/vendite.

Materie prime agrifood, energia, packaging: nulla può essere considerato secondario o marginale nelle scelte strategiche di un’azienda.
Dalla definizione del budget, alla formulazione delle proprie strategie commerciali, fino alla loro tempestiva ed efficace revisione ogniqualvolta necessario.

Commodity Agricole 2025 si conferma centrale per la sua capacità di analizzare in maniera sintetica e olistica i mercati agrifood, potendo considerare la totalità dei fattori rilevanti.
Così come per la comprensione dei macrotrend che caratterizzano ciascuna famiglia di materie prime oltre al più generale contesto macroeconomico.

Energia (gas ed energia elettrica) e Packaging (plastica, vetro, carta, alluminio) non sono più solo elementi di contesto.
Ma sessioni dedicate oggetto di analisi, previsioni e strategie al pari dei mercati agrifood.

La XIII edizione di Commodity Agricole, per la prima volta organizzata in due giornate consecutive per far spazio a tutti i nuovi contenuti, oggi più che mai si rivolge all’intera filiera agrifood.
Dalla produzione agricola fino alla GDO, passando per la trasformazione industriale ed i commercianti/trader.

Cosa aspettarsi dai mercati in vista del 2025?
Come anticipare trend in maniera strategica per difendere la propria competitività?

Questi gli obiettivi di fondo dell’intera giornata, che affronterà:

Contesto generale e dati macroeconomici
PIL, inflazione, noli, politiche economiche, regolazione mercati agro e restrizioni al commercio, dazi

Cereali
mais, frumento tenero, frumento duro, riso, orzo (*novità)

Energia
energia elettrica, gas naturale

Pomodoro, Patate
pomodoro da industria, patate (*novità)

Semi e Oli Vegetali
soia, girasole, colza, olio di palma, olio di cocco, olio di oliva

Latte e derivati, Uova
latte, burro, smp, wmp, edamer, uova

Frutta Secca
mandorle, nocciole, pistacchi, uva passa, arachidi, anacardi, noci

Legumi
ceci, lenticchie, piselli

Coloniali
zucchero, cacao, caffè

Packaging (*novità)
carta, plastica, vetro, alluminio

Questi gli obiettivi di fondo dell’intera giornata, che affronterà:

Contesto generale e dati macroeconomici
PIL, inflazione, noli, politiche economiche, regolazione mercati agro e restrizioni al commercio, dazi

Cereali
mais, frumento tenero, frumento duro, riso, orzo (*novità)

Energia
energia elettrica, gas naturale

Pomodoro, Patate
pomodoro da industria, patate (*novità)

Semi e Oli Vegetali
soia, girasole, colza, olio di palma, olio di cocco, olio di oliva

Latte e derivati, Uova
latte, burro, smp, wmp, edamer, uova

Frutta Secca
mandorle, nocciole, pistacchi, uva passa, arachidi, anacardi, noci

Legumi
ceci, lenticchie, piselli

Coloniali
zucchero, cacao, caffè

Packaging (*novità)
carta, plastica, vetro, alluminio